Austria, un paese del vino

La cultura del vino è vissuta e celebrata con "Heurigen" e "Buschenschanken".

Piccolo ma potente, la qualità prima della quantità. Queste parole caratterizzano le regioni vinicole dell'Austria. Le origini di questo tradizionale e storico paese del vino risalgono a più di 2700 anni fa, dato che la vite era già coltivata in epoca romana. La maggior parte dei 46.000 ettari di vigneti austriaci sono coltivati nell'est e nel sud-est del paese, nelle regioni del Burgenland e della Bassa Austria, ma anche la Stiria e Vienna sono note per la viticoltura.

Oltre alla Wiener Schnitzel, l'Austria è conosciuta nel mondo culinario soprattutto per il suo vitigno autoctono Grüner Veltliner, che rappresenta oltre 1/3 della superficie totale dei vigneti. Inoltre, si producono anche vini rossi da vitigni tipici come Blaufränkischer, Zweigelt o St. Laurent.

Stelle premiate dall'Austria

Due vini che possono competere con i migliori

Scoprire il paese del vino della Stiria

Sui ripidi pendii delle tre regioni vinicole del Vulkanland, della Stiria meridionale e occidentale, prosperano vini di qualità modellati dal terroir.
Austria
75cl
Brut Reserve
Weingut und Sektmanufaktur Harkamp
Brut Reserve
Chardonnay, Pinot noir + 1
CHF 37.05
Austria
2017
75cl
Fossil
Weingut Schnabl
Fossil
Chardonnay, Sauvignon blanc
CHF 35.30
Austria
2018
75cl
Chardonnay Ried Remschnigg
Weingut Sternat-Lenz
Chardonnay Ried Remschnigg
Chardonnay
CHF 36.95
Austria
2018
75cl
Olivin
Weingut Winkler-Hermaden
Olivin
Zweigelt
CHF 28.75