Cantine con vista

Patrimonio mondiale dell'UNESCO o grandioso scenario lacustre, in entrambi i casi una vista mozzafiato.

Un paesaggio di vigneti è sempre accattivante, ma quando le distese collinari, piene di filari di viti disposte con cura e fresche di verde, confinano con un lago, l'immagine diventa quasi un quadro.

Le cantine del Ticino, vicino al famoso Lago Maggiore, offrono una vista indescrivibilmente bella sul lago, con i suoi piccoli villaggi confinanti, e si può anche intravedere il confine del paese con l'Italia.

Anche le cantine della regione del Lavaux, sul lago di Ginevra, offrono una vista eccezionalmente bella dell'acqua e della terra. A causa delle dimensioni del lago, l'orizzonte sembra eternamente lontano. I pendii su cui i viticoltori coltivano le loro viti sono tra i più ripidi della Svizzera. Sono disposti a terrazze, il che rende spesso la viticoltura difficile e complicata. Tuttavia, se hai la possibilità di visitarli, dovresti sopportare lo sforzo: la vista è impagabile.

Una vista sul blu

Queste meravigliose cantine godono di una vista senza ostacoli su un lago. Che sia sul Lago Maggiore o sul Lago di Ginevra, la vista è di una bellezza unica.
Domaine Blondel
Domaine Blondel
Svizzera Lavaux — Louis & Charlotte Blondel
Cantine Stucky-Hügin Sagl
Cantine Stucky-Hügin Sagl
Svizzera Ticino — Jürg Hügin
Cave Morel
Cave Morel
Svizzera Lavaux — Delphine Morel