Vini italiani

L'Italia è per gli edonisti. Il paese è sinonimo di cibo e vino, e non per niente. Infatti, è il principale produttore di vino del mondo. Ovunque si punti il dito sulla mappa, dalle Alpi al Mediterraneo, si trova una regione vinicola interessante.

La forma e la storia del paese contribuiscono alla grande diversità dei vini italiani, insieme all'enorme numero di vitigni prodotti (più di 400, a dir poco), molti dei quali autoctoni. Tutto sommato: i vini italiani sono un modo unico -e molto gustoso- per scoprire il paese. Oh, mamma mia!

Recupero di un antico vitigno
Recupero di un antico vitigno
Cesenese Nero gemma del centro Italia

Il Cesenese Nero è un vitigno autoctono della zona di Rieti, quasi abbandonato a causa della migrazione degli agricoltori locali verso settori produttivi diversi. Riscoperto da Antono Di Carlo e dal suo capo cantina, diventa ora uno dei vini di punta dell’azienda.

Legge di più