Franz Josef Mathier

Vallese, Svizzera

5.5
Ettari
13
Vitigni
17
Vini

Le piante rosse della più grande comunità vitivinicola dell'Alto Vallese sono note da decenni agli intenditori di vino. Gli abitanti di Salgesch hanno capito presto come combinare il nome della località con i loro prodotti e dare così al vino rosso un'identità inconfondibile. Questo marchio ha permesso al villaggio vinicolo di Salgesch di prosperare. Qui a Salgesch, al confine linguistico tra l'Alto e il Basso Vallese, non c'è modo di aggirare la cantina Franz-Josef Mathier. L'affascinante azienda familiare, incorniciata dai vigneti, si trova ai piedi della riserva naturale di Pfynwald, non lontano dalla stazione ferroviaria di Salgesch. L'enologo qualificato e tecnologo del vino Felizitas Mathier Benicchio è la terza generazione a gestire l'attività.

La famiglia Mathier è stata pioniera del reimpianto di Cornalin e della viticoltura naturale nel Vallese. È grazie ad André Mathier Gsponer che il vitigno autoctono vallesano Cornalin, scomparso nel Vallese all'inizio degli anni 1950, ha potuto essere nuovamente coltivato nel 1972 dopo un'intensa ricerca. André ha iniziato a piantare le sue viti già nel 1965 ma ci sono voluti decenni perché i viticoltori della regione seguissero l'esempio. Felizitas Mathier Benicchio prosegue il percorso naturalistico di suo padre e gestisce la sua attività dal 2015 senza alcun mezzo chimico-sistemico e a partire dal 2021 ufficialmente con certificazione biologica.

Franz Josef Mathier
Bahnhofstrasse 55
3970 Salgesch

Le viti verdi di Salgesch

Felizitas Mathier Benicchio continua il lavoro pionieristico del padre nella viticoltura orientata alla natura. Ad esempio, opera senza mezzi chimico-sistemici e dall'annata 2020 tutti i suoi vini sono stati certificati con l'etichetta Bio Suisse.

Leggi la storia

Un vino speciale per l'anniversario - un brindisi alla potenza di 3

Per il 70° compleanno della cantina, Felizitas Mathier Benicchio creò una cuvée unica nel suo genere. Una rarità ottenuta dalle tre varietà di uva Cornalin, Pinot Noir e Merlot.

Leggi la storia
Loading...

La nostra storia

  • 2006

    Felizitas Mathier Benicchio e suo marito Andrea Benicchio rilevano l'azienda di famiglia.

  • 1998

    Felizitas Mathier Benicchio, la figlia di André Mathier-Gsponer, è la prima donna in Svizzera a formarsi come enotecnica con un diploma federale.

  • 1992

    Il figlio di Franz-Josef Mathier, André Mathier-Gsponer, assume la direzione della cantina.

  • 1974

    L'attività viene convertita in una società per azioni a conduzione familiare (Familien AG).

  • 1950

    Franz-Josef Mathier inizia con la spremitura di uve proprie.

Per saperne di più sulla storia della cantina
  • Prezzi di vendita diretta vantaggiosi

    Il vino arriva direttamente dalla cantina a casa vostra garantendo ai nostri clienti e viticoltori condizioni eque. Tutela e sicurezza del consumatore certificata.

    Altro
  • Consegna rapida

    La consegna avverrà entro due giorni lavorativi; per chi inoltra l'ordine nei giorni feriali entro le ore 13.00. I nostri set degustazione vi saranno recapitati già il giorno dopo.

    Altro
  • Spese di spedizione trasparenti

    Consegna gratuita per ordini superiori a CHF 150 a cantina.

    Altro