Les Trois Terres

AOC La Côte, Svizzera

35.6
Ettari
14
Vini

Con una magnifica vista panoramica sul Lago di Ginevra e sulle Alpi, tra cui il Monte Bianco, i vigneti della tenuta sono situati in un ambiente idilliaco. I vigneti di Les Trois Terres, distribuiti su diverse regioni, hanno tre tipi principali di suoli, ideali per la coltivazione del vino. Da un lato, morene e roccia, morene con terreni argillosi e infine terreni sassosi e sabbiosi sulle terrazze del lago. I diversi terreni offrono ad ogni tipo di vino un substrato perfetto, sia per quelli bianchi che rossi. Il team di "Trois Terres", che è preoccupato per l'ambiente, gestisce anche alcune vigne utilizzando un metodo biodinamico. La particolarità della cantina risiede nella gestione delicata delle sue vigne. Laurent Bally e il suo team si sforzano di lavorare con la natura. "La cosa più importante per noi è lavorare il più vicino possibile con le viti. Sono un punto di partenza." Ascoltano le loro viti e le sostengono organicamente. Invece di utilizzare le nuove tecnologie, si presta grande attenzione allo sviluppo dell'uva ogni giorno. Di conseguenza, i vini prodotti sono il più invariati possibile e rivelano tutta la loro personalità.

Les Trois Terres
Avenue de Marcelin 72
1110 Morges

Viticoltura

Il bambino maturo

Le uve dei 30 ettari di de Valmont sono vendute per la vinificazione ad una grande cantina. Le poche uve rimanenti vengono utilizzate per realizzare le proprie specialità.

Leggi l'articolo
Conoscenza del vino

Sua Altezza delle Vigne

Un'annata indimenticabile e la novità della cantina - L'annata 2015 ha impressionato molto Laurent Bally, in quanto la qualità delle uve era eccellente.

Leggi l'articolo

Selezione dei nostri vini

Loading...

La nostra storia

  • 2020

    La cantina vende la tenuta du Manoir e acquista uve nelle Côtes de l'Orbe e Bonvillars al fine di preservare i suoi assortimenti di vino.

  • 2019

    Jérémie Rossier assume la gestione delle viti e Laurent Bally è ora responsabile del marchio "Les Trois Terres".

  • 2009

    Laurent Bally viene assunto come wine manager della cantina Valmont.

  • 1930

    Alfred Oulevay figlio, consigliere di Stato del Canton Vaud dal 1951 al 1961, ha ampliato e modernizzato la proprietà con il sostegno del suo amico d'infanzia René Geissmann. I suoi vigneti costituiscono la più grande area coltivata del Cantone. Durante la Seconda guerra mondiale, spostò la sua terra a Vétroz nel Vallese.

Per saperne di più sulla storia della cantina
  • Prezzi di vendita diretta vantaggiosi

    Il vino arriva direttamente dalla cantina a casa vostra garantendo ai nostri clienti e viticoltori condizioni eque. Tutela e sicurezza del consumatore certificata.

    Altro →
  • Consegna rapida

    La consegna avverrà entro due giorni lavorativi; per chi inoltra l'ordine nei giorni feriali entro le ore 13.00. I nostri set degustazione vi saranno recapitati già il giorno dopo.

    Altro →
  • Spese di spedizione trasparenti

    Consegna gratuita per ordini superiori a CHF 150 a cantina.

    Altro →